PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

le curiosità sull’india del mese – abstract

6 commenti

l’india così come la vediamo è in realtà una copia:

l’originale è conservato in un caveau svizzero grande decine di km


gli studiosi che cercavano le sorgenti del gange hanno fatto una scoperta sorprendente:
un rubinetto dimenticato aperto dagli uomini preistorici

il minerale più diffuso in india è il macigno

in alcune zone dell’india fa talmente caldo per abbassare la temperatura si accendono i caloriferi

(tratto da Animali spiaccicati – elio e le storie tese – einaudi)


ogni tanto – “però è figo di brutto” avere superato indenni i 44/ fa tantissimo ridere e ci si riesce anche a prendere in giro da soli!-ogni tanto ….
monica
Annunci

6 thoughts on “le curiosità sull’india del mese – abstract

  1. Ogni tanto ci penso, a quando ci arriverò (tra una quindicina di anni!). In questo momento in particolare, mi chiedo chi sarò e se mi farà piacere essere come sono. E chi sarà al mio fianco… Zero certezze, tanti viaggi con la testa e non… Una buona serata a te!

  2. Ogni tanto ci penso, a quando ci arriverò (tra una quindicina di anni!). In questo momento in particolare, mi chiedo chi sarò e se mi farà piacere essere come sono. E chi sarà al mio fianco… Zero certezze, tanti viaggi con la testa e non… Una buona serata a te!

  3. Anche a me manca ancora una quindicina d’anni 🙂

    Sono appena capitata in questo blog e lo trovo molto carino: ti aggiungo subito al mio blogroll! Complimenti e buona serata.

  4. Anche a me manca ancora una quindicina d’anni 🙂

    Sono appena capitata in questo blog e lo trovo molto carino: ti aggiungo subito al mio blogroll! Complimenti e buona serata.

  5. ro
    beh la mia esperienza è stata quella di vivere una serie di vite sovrapposte ed intrecciate.
    sempre mie, sempre io.
    a trentanni, come mi aveva predetto una prof veramente “brava/capace/sensibile/figa=tosta/intelligente”, ho scoperto essere vero ciò che diceva.
    si viaggia bene. su un altro livello, più consapavole.
    ok! facendo una marea di boiate, ma con una base stabile dentro di se.
    nemmeno io sapevo chi ero o chi sarei diventatà o diventerò.
    ma è un gran bel viaggio. (mazzate comprese!!). auguri anche a te

    per mamma lisa.
    uguale a ro. e grazie.

    monica

  6. ro
    beh la mia esperienza è stata quella di vivere una serie di vite sovrapposte ed intrecciate.
    sempre mie, sempre io.
    a trentanni, come mi aveva predetto una prof veramente “brava/capace/sensibile/figa=tosta/intelligente”, ho scoperto essere vero ciò che diceva.
    si viaggia bene. su un altro livello, più consapavole.
    ok! facendo una marea di boiate, ma con una base stabile dentro di se.
    nemmeno io sapevo chi ero o chi sarei diventatà o diventerò.
    ma è un gran bel viaggio. (mazzate comprese!!). auguri anche a te

    per mamma lisa.
    uguale a ro. e grazie.

    monica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...