PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

nevica nel nuovo anno …

8 commenti

mentre io e la mini guardiamo fuori dalla finestra, lei scopre che esistono i vetri e poi tenta di ignorarli. 

I vari uomini, il compagno – i vicini – chiacchierano e solidarizzano mentre spalano la neve. 
Mi sembra che questo paese, che così poco mi appartiene e in cui così poco mi riconosco, assuma connotati più accessibili. C’è la neve, ci si aiuta, si tiene pulita una strada che “serve” (perchè “è” di tutti) a tutti. Una difficoltà comune che permette alla persone di aiutarsi.

Cosa insegnerò alla mini di questo mondo che le sta attorno? 
o meglio cosa vorrò e potrò insegnarle?
cosa le dirò delle guerre, di chi muore per strada, di fame o di guerra.
cosa ne sarà della paura, che se ben usata aiuta ad aver coraggio, ad oltrepassarla per guardare difficoltà e persone, paura che dovrà guardare in faccia per ciò che è e per ciò che le causerà
che ne sarà della necessità di difendersi e tutelarsi senza arroganza e prepotenza? 
Annunci

8 thoughts on “nevica nel nuovo anno …

  1. sono domande molto importanti…. e penso tu abbia già alcune tue risposte. Personalmente, credo che cercherò di non proteggerli dal mondo là fuori…
    Flavia

  2. sono domande molto importanti…. e penso tu abbia già alcune tue risposte. Personalmente, credo che cercherò di non proteggerli dal mondo là fuori…
    Flavia

  3. Bentornata. E buon anno.

    Dici che le persone si aiutano quando sono costrette oppure che è la necessità che le avvicina?

  4. Bentornata. E buon anno.

    Dici che le persone si aiutano quando sono costrette oppure che è la necessità che le avvicina?

  5. Troverai le parole giuste, le troviamo sempre.
    Che tenerezza leggere questo post, è stato come rileggere i miei piensieri quando la piccoletta era una mini.
    Vorremo proteggerle da tutto ma in fondo sappiamo che non sarà possibile: possiamo solo tenerle per mano e incoraggiarle a non avere paura di niente, ad affrontare la vita e tutte le sue difficoltà.

  6. Troverai le parole giuste, le troviamo sempre.
    Che tenerezza leggere questo post, è stato come rileggere i miei piensieri quando la piccoletta era una mini.
    Vorremo proteggerle da tutto ma in fondo sappiamo che non sarà possibile: possiamo solo tenerle per mano e incoraggiarle a non avere paura di niente, ad affrontare la vita e tutte le sue difficoltà.

  7. @flavia e bianca
    dei vostri stimoli faccio un post …
    @lgo…grazie 🙂

    direi tutte e due …
    la natura è una forza che spinge alla coesione, almeno mi sembra.
    come se una forza ineluttabile, sovrastante e non umana ci imponesse un ritrovarci per sostenerci …
    diventa necessario incontrarci, aiutarci e poi conoscerci e scoprirci più affini di quanto non credessimo….

    mi sembra che invece le calamità umane ci trovino meno coesi….
    che ne dici?

  8. @flavia e bianca
    dei vostri stimoli faccio un post …
    @lgo…grazie 🙂

    direi tutte e due …
    la natura è una forza che spinge alla coesione, almeno mi sembra.
    come se una forza ineluttabile, sovrastante e non umana ci imponesse un ritrovarci per sostenerci …
    diventa necessario incontrarci, aiutarci e poi conoscerci e scoprirci più affini di quanto non credessimo….

    mi sembra che invece le calamità umane ci trovino meno coesi….
    che ne dici?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...