PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

chi votereste?

10 commenti

lo stimolo è la risposta di lgo a “lo sbarramento”:

le domande sono due:
avete qualcuno/a – non necessariamente identificabile nella classe politica – che votereste se potesse candidarsi?
e perchè???
così tanto per dire …
Annunci

10 thoughts on “chi votereste?

  1. Mah forse Gino Strada o Don Rigoldi…o Don Colmegna. Non per forza cattolici (anzi), ma provenienti dal volontariato. Altri non me ne vengono in mente.MAI UN INDUSTRIALE, EHEHEHEH

  2. Mah forse Gino Strada o Don Rigoldi…o Don Colmegna. Non per forza cattolici (anzi), ma provenienti dal volontariato. Altri non me ne vengono in mente.MAI UN INDUSTRIALE, EHEHEHEH

  3. buio totale. nn mi sento rappresentata da nessuno. che deserto di persone in gamba

  4. buio totale. nn mi sento rappresentata da nessuno. che deserto di persone in gamba

  5. Mah… che domande difficili che fai! Non mi vengono risposte serie,mi spiace.
    Ho un discusto totale… ma mi basterebbe non vedere più il faccione del Berlusca, mi accontento di poco.

  6. Mah… che domande difficili che fai! Non mi vengono risposte serie,mi spiace.
    Ho un discusto totale… ma mi basterebbe non vedere più il faccione del Berlusca, mi accontento di poco.

  7. igraine … che ministero gli affideresti?

    emily una amica un consoecente una persona perbene che saprebbe fare o pensare ad una cosa con giudizio???
    cindry
    difficili?
    no, impossibili!! 🙂

    a me piacerebbero dei team seri (insomma una squadra di tecnici e uno che fa il portavoce) per ogni ministero…

  8. igraine … che ministero gli affideresti?

    emily una amica un consoecente una persona perbene che saprebbe fare o pensare ad una cosa con giudizio???
    cindry
    difficili?
    no, impossibili!! 🙂

    a me piacerebbero dei team seri (insomma una squadra di tecnici e uno che fa il portavoce) per ogni ministero…

  9. Credo che ognuno di noi conosca persone serie, che sanno fare il loro lavoro. E’ che nesssuno è tanto folle da pensare di fare il politico, figuriamoci il ministro…Per fare una scelta del genere, oggi, in Italia, bisogna avere un buono strato di moquette sullo stomaco :-(((

  10. Credo che ognuno di noi conosca persone serie, che sanno fare il loro lavoro. E’ che nesssuno è tanto folle da pensare di fare il politico, figuriamoci il ministro…Per fare una scelta del genere, oggi, in Italia, bisogna avere un buono strato di moquette sullo stomaco :-(((

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...