PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

i perchè della minina (per non parlar della grande)

1 Commento

diciamo che mi ci hanno tirato giù a pensarci. 
diciamo che sono i perchè a posteriori che giustificano scelte non razionali.
diciamo che la vita ti induce in tentazione e tu ti fai tentare …
  • ma la minina arriva con il suo nuovo modo di locomozione che sta tra il gattonare in stile granchietto e 4/5 passi traballanti, con in mano una scatola di biscotti che non riesce ad aprire e ti dice “totto”. messaggio inequivocabile.
  • la stessa esautora il bagno da un rotolo di carta igienica, che smonta, strappo dopo strappo, foglio a foglio creando una montagnola bianca e soffice, mentre sgranocchia un pò di carta, manco fosse neve.
  • mi avessero detto che i telet*****es sarebbero diventato un must serale, mica lo avrei creduto. ma la minina ride da matti e imita il bimbo sole, e ora saluta tinky**** e via dicendo. insomma anche le cose più assurde diventano piacevoli.
  • stamattina si arrampica sul lettone, vede la gatta di passaggio “ao atta” (ciao gatta), insomma il mondo è pieno di cose da salutare. per la grande le gatte erano “acca” …
  • la notte fa paura, e anche l’abbaiare dei cani la notte.
  • le crocchette delle gatte costituiscono una leccornia, che noi adulti non comprendiamo, visto che continua l’assalto alla ciotola delle feline. per contrappunto la felina detta obi salta nel box della mini e si addormenta abbracciata alla bambolina di pezza…
  • la grande, ai suoi tempi, cospargeva  il pavimento di cucina di farina di mais riso tagliatelle paglia e fieno maccheroni spaghetti, la piccola predilige farlo con tutto ciò che trova nei cassetti, costumi da bagno, calzini, cd, fagioli, ibo per gatte, insomma tutto…
  • la grande indossa bronci adolescenziali e prova a vestirsi in modo più femminile. prove tecniche di crescita.
certo prima non lo sapevo. ma sono queste le cose assurde che valgono la pena …
prive di ragione o fascino a meno di non immergevicisi dentro.

 

Annunci

One thought on “i perchè della minina (per non parlar della grande)

  1. che meraviglia, monica… (io, alla fine, non ho nemmeno avuto il coraggio di sognarlo fino in fondo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...