PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

dove si dimostra che alcuni pre-concetti servono ad essere corretti (sul velo)

2 commenti

http://knowledge.insead.edu/women-gender-stereotypes.cfm

…Contrary to popular belief, women in the Middle East are not strictly marginalised in society and the workforce. That is to say, they are not necessarily as oppressed or victimised as is often perceived. This is according to a working paper by INSEAD research fellow Katty Marmenout, who is based at the Centre for Executive Education and Research in Abu Dhabi. …

Annunci

2 thoughts on “dove si dimostra che alcuni pre-concetti servono ad essere corretti (sul velo)

  1. Guarda, su7l velo ho rifpettuto tanto, ci ho fatto un post, ma non mi sembra questo enorme simbolo di oppressione. Lo

  2. Guarda, sul velo ho riflettuto tanto, ci ho fatto un post, ma non mi sembra questo enorme simbolo di oppressione se una sceglie di metterselo da sé, facendo finta che l’esempio dell’ambiente circostante non conti nulla, come non conta per i tatuaggi, i piercing, le labbra a salvagente di tutte le femmine televisive italiane ecc. Sono scelte libere nella misura in cui.

    Il mio problema invece sorge quando il velo che io porto serve a motivare il dar della troia a mia sorella che non lo porta.

    Ecco, siamo sempre lì. Sante o puttane, non se ne esce a nessuna latitudine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...