PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

la mamma, una piccola genio/guastatore e la pazienza

5 commenti

Non molto tempo fa per motivi vari ho seguito un bellissimo seminario sulla pazienza tenuto da un lama tibetano (buddhismo tibetano).

per un pò mi ha ispirato. poi è passato nel dimenticatoio

questa sera ho capito che ad una mamma non servono certe cose, mi dettaglio:

serata affannosa la piccola turbina pelton monta smonta sale sulle sedie sposta minitavolini saltella sul seggiolone mangiucchia fa casino pesta la sorella influenzatissima con un pacco di latte (in faccia) e poi con un pacco di pasta.

 

se la mamma non sbrocca vuole dire che il monastero buddhista non serve, e nemmeno la contemplazione.

l’arte della pazienza materna è dinamismo.

tentare di salvare capra e cavoli senza impazzire.

se ci riuscite siete sante ad honorem …

 

Annunci

5 thoughts on “la mamma, una piccola genio/guastatore e la pazienza

  1. Santa ad honorem? O dannata?

  2. sante subito! basta avere un figlio o due. (per tre cosa mi danno?)

  3. @grigio tra santità e dannazione, la via è il filo della pazienza
    @luisa non credo ci sia un benefit… se non quello della sopravvivenza …

    • @troppo buono troppo buono…. è solo che mi pare facile esercitare la pazienza chiusi in un eremo … quaggiù nella mischia poca mistica, al limite si mastica (nervoso) e poi si procede un pò…
      ;-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...