PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

Un vecchio paese che è un paese vecchio.

2 commenti

Un paese vecchio e un vecchio paese.
Ascolto la radio, ore 9.00, si parla dell’italia che non si rinnova e che non rinnova i finanziamenti alla ricerca, o crea quelli per le fonti rinnovabili, non facilita l’uscita dalla crisi (per quella che è dichiarata una delle grosse risorse del paese) per la piccola e media impresa. Niente spazio alla new economy, o alla green economy.

Sembra che tutto ciò che è nuovo debba venire abbattuto, prima che succeda quelcosa. Per questo mi sembra un paese vecchio e per vecchi, di quella vecchiaia che vuole conservare, tenersi strette cose poco utili (vecchi elastici e bustine di plastica inutili per misura e praticità =come faceva la mia bisnonna).

Paese vecchio che sostiene imprese e progetti vecchi, pesanti, vetusti, polverosi e si perde ciò che c’è di innovativo, ciò che è motore propulsore.

Paese vecchio che si tiene le baronie universitarie e ospedaliere e tiene i giovani allo sbando progettuale, di vita, e di fantasia.
Che prende e non da, che ha paura di vivere, di vedere i cambiamenti necessari, o quelli folli e innovativi.

Paese che non legge tra le righe, non sogna, ma sonnecchia pigro, indolente, indifferente, collocandosi tra la depressione e l’apatia; tirandosi la pelle con la chirugia per sembrare ciò che non è. Vecchio.

Lasciando i veri vecchi a morir di fame e di silenzio.

Paese che non impara. E pur credendo di farlo nemmeno insegna.

Cosa c’è di più imbecille?

Annunci

2 thoughts on “Un vecchio paese che è un paese vecchio.

  1. @antonio c’è qualcosa di più imbecille? sono pronta a ricredermi …
    oh!
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...