PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

ieri …fallimenti sociali

6 commenti

ieri un’altra mamma ha ucciso. ho appena intravisto la notizia, e il suo strazio, non il nostro orrore.

non riuscivo mi si stringeva il cuore per la pena e la compassione.

ieri un barbone o homeless o rom o vecchio … accasciato per terra chiedeva la carità, faceva freddo a milano, l’aria era tagliente. gli ho dato alcuni euro.

mi si stringeva il cuore per la pena e la tristezza.

ieri avevo orrore della società che siamo diventati, per l’arroganza di questo potere e questo governo, di noi stessi dove tutto gira attorno a questioni vergognosamente idiote… e lasciamo che sia.

che i vecchi chiedano la carità e che alcune madri restino sole …

sono tornata a casa con il cuore strizzato e intirizzito, piena di vergogna ….

 

Annunci

6 thoughts on “ieri …fallimenti sociali

  1. È una notizia di cui non ho voluto parlare perché l’ho fatto in passato. Queste madri che restano sole, questi padri che intuisicono un disagio ma sperano che tutto vada per il meglio e passi.
    Un lato buio che è solo culo quando non succede a noi.

  2. assolutamente. ma sono un pò più fragile in questi tempi e mi immedesimo di più in certe situazioni e nella pena infinta che mi fanno.
    e penso (pensare è una parola grossa…) che il clima politico che viviamo in questo momento o ciò che ci fan credere sia importante, la politica strillata e sputtanata, gente che urla e insulta e nemmeno sa che dice non facciano chd acuire il senso di solitudine …
    e i più fragili si disintegrano … perchè attorno sembra esserci solo gentaglia….

  3. fa male. fa un male cane. non ci accorgiamo più del dolore di chi ci è vicino…

  4. fa parte delle zone sempre più buie che stiamo costruendo

  5. tutti i commenti descrivono una realtà drammtica e vera.Mi chiedo spesso,senza possibilità di risposta,costituzionalmente vi è un governo che gestisce solo i suoi interessi.Cosa può fare il popolo ? non lo so! se il popolo è l’UOMO che rappresenta solo se stesso,ho la sensazione che il percorso del rinnovamento del rapporto umano,sarà molto lungo e duramente contrastato

  6. @ alfredo
    concordo sul lungo e duramente contrastato….
    purtroppo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...