PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

una palestrata

8 commenti

mi hanno (ha) convinto, è stato il lui che condivide la mia vita.

con ottime motivazioni di salute (mantenere sano il cuore), di mal di schiena ripetuti, di postura scorretta, di stimolo al fare, muovermi etc etc etc.

la forma fisica non sarebbe un problema, quella regge nonostante (età), è la mia fortuna, una muscolatura che si mantiene anche se non faccio nulla.

e poi basta fingere di non osservare pancetta e tessuti meno tonici.

ma non è sempre facile ignorarli.

il suo (di lui) è stato un calcio nel sedere, metaforico, ma utile.

così oggi ero con musica in cuffia sul tapisroulant (30 min) e immersa in 4 serie da 20 addominali, infagottata ben bene.

poi doccia bollente e  pranzo salutista.

BELLO! lo ammetto.

occorre però segnalare lo sforzo che mi sembra necesssario per continuare ad andare.

ignorare i fisici potenti e muscolosi, le donne copertina con glutei guizzanti.

accettare che i 46 anni non sono i trenta e il confronto non può reggere, soprattutto non è lecito (per me) pensare di farmi ingaggiare nella competizione forma fisica… anche se è uno dei leit motiv di una palestra.

uno dei motivi che mi impigrisce nell’idea di andare in piscina.

mi piace nuotare, e muovermi, mi piace farlo giocando e quando la misura diventa l’esposizione fisica mi impigrisco e ritiro.

il mondo che ci circonda lo pretende, pretende l’esposizione del corpo perfetto, e io ogni volta devo faticare per non farmi agganciare da questa lotta che mi fa sentire fragile, esposta al giudizio più severo (il mio) sulle imperfezioni fisiche.

detto questo mi sento tanto bene da pensare che me ne fregherò e andrò avanti così…

infine le chiacchere da palestra delle signore, in zona bagno/doccia aiutano a credere che la solidarietà femminile non esista davvero: critiche ferocissime, complimenti finti ed acidi, sbavamenti davanti al giovane palestrato … vabbè terrò le cuffie anche in doccia.

Annunci

8 thoughts on “una palestrata

  1. la solidarieta’ femminile???? ma quando mai!!!!

  2. no, dai esiste. non in una palestra però

  3. lo spogliatoio di una palestra è un covo di vipere, una covo di smandrappati. Si va in palestra solo per farsi notare. C’è una palestra qui a Bologna nella quale se non hai l’amante difficilmente riesci ad entrare. Troppo complicato per me il mondo delle palestre

  4. beh diciamo che per me, stava diventando essenziale occuparmi della mia salute … e di correre da sola senza sentire il fiato sul collo di qualcuno che mi spinge al fare … non lo saprei fare.

    però davvero ci sono rimasta malissimo … mica me lo aspettavo …
    vabbè mettiamola così … anche quello è imparare!!!

  5. e pensa che nelle ultime notti (e nei pisoli sul divano) sogno spesso di correre a piedi o in bici, di sudare, di fare tanto tanto tanto movimento.
    ma assolutamente in solitaria e senza palestre e aggeggi vari a pressarmi.
    e forse, è proprio l’aspetto dell’essere in solitaria che mi piace del movimento che fa sudare, muoversi, ritmarsi. non a caso devo aspettare d’essere di nuovo una (e non due come in questo momento!) per poterlo fare.
    ora facciamo yoga insieme il frullecchio ed io. che in due è già una bella fatica!

    • la palestra è un buon non luogo che stimola la mia pigrizia, mi genera l’imperativo morale di andare e fare … ma se potessi tornerei nella mia palestra di yoga a milano, mi piaceva fare yoga lì, niente cedimenti al misticheggiamento, agli incensi e alle musiche. due ore di lavoro intenso sulle asana e ancora dopo 3/4 anni dalla fine il rilassamento che funzionava da solo ….
      ma tu ora giochi con frullecchio in panza ed è bello così ….:-)

  6. Mia moglie si è iscritta nella palestra più trendy, paga la salatissima retta, ma non ci va mai. Dice che si annoia, che le altre donne nemmeno rispondono se le saluti, che le sembra di andare a lavorare… Disdici l’iscrizione, le ho detto. Essì, dice, e poi come mi mantengo in forma? 🙂 Mah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...