PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

ego-centrismo

Lascia un commento

post breve per problemi tecnici.

Uuna mia docente del corso di psicomotricità, interpellando un compagno di corso, che evidentemente aveva dato la stura ad una deriva egocentrica, lo chiosò così …”ricordati che gli egecentrici muoiono soli ………..”.

Beh, mi è sempre parsa una mazzata!

Si è incollata lì nel cervello.

Silente, o quasi, e acquattata come in attesa.

Così in questo periodo in cui la connettività è molto faticosa, fatiscente, fetecchiosa ….. mi fermo a guardare cosa succede attorno a me, fatico a godermi la lettura dei blog che amo, che toccano e smuovo cose, e mi limito ai socialnetwok veloci (twitter facebook friendfeeds). SN che sono per l’appunto che sono veloci e facili e a volte superficiali.

Così mi accorgo come le cose profonde, o interessanti spofondano sotto la notorietà e la velocità, scorrono su altri fiumi e ritmi.

Cioè che appare è ego-centrico, e spesso solitario, solipsistico.

Ho trovato qualche post in materia, per restare consapevole dei rischi egocentrici che la rete stimola e che ha senso presidiare un pò.

Il rischio di cercare di esser noti piuttosto che essere.

Il rischio di sventolare bandiere e polveroni, per argomenti non essenziali, dimenticandosi problemi più pressanti. Finire sulla barricata e dimenticarsi la complessità …

http://www.alturalabs.com/blog/2008/02/08/lego-surfing-o-narcisismo-digitale/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...