PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome

The “b” side, la truffa e la melma

Lascia un commento

Ehilà.. è del nostro “b” side che parlo.

In tempi di bunga bunga la deriva più probabile è il moralismo becero.

Ma fermiamo le bocce.

Il nostro “b” side, il nostro corpo, l’eros, la sessualità, l’amore non è “cosa morale”, ma si dipana in sentieri burrascosi e complessi. La rivincita del femminismo è stata proprio nei termini di legittimare le nostre scelte sul NOSTRO corpo affettivo e sessuale, intero.

Grazie a quello oggi abbiamo contraccezione, leggi di tutela, possibilità di scelta, consultori, voce in capitolo, dignità, asili nido, divorzio, parto in acqua e via dicendo.

Grazie ad una lunga e pacifica rivoluzione culturale e sociale. Non grazie al bunga bunga.

E’ grazie alle nostre libertà anche sessuali che abbiamo amato, abbiamo scelto il nostro uomo, ci siamo sposate, e guarda guarda abbiamo avuto dei figli (strano eh!!), magari decidendo anche quando concepire …

Grazie a tutto questo abbiamo lavori un pò migliori (c’è ancora troppo da fare).

Ma è nell’area velata e pudica dell’ero che voglio restare. E’ quello che tiene il fil rouge della dinamica e della seduzione maschio femmina, in cui molto ci può stare.

Non è l’eros che possiamo condannare, in questa scempia melma mediatica e politica, sono i reati.

Ma lo sconcio di uomini e donne che credono che lo politica, la polis, la civiltà siano solo un pò di “caxxi loro”, leggi ad personam, salvacondotti e corruzioni, “gentucola” che immagina che le istutuzioni non abbiano un significato collettivo e che la civiltà di basa su leggi valide per tutti.

Il medioevo, pare, sia finito da un pò di … “mesi”. Lo dico così, tanto per ricordarlo!

 

Quello che temo, e che temiamo in molti, è la ventata moralizzatrice superficiale, tutti alla difesa della dignità della donna, ridotta a altra icona, pure tenendo il doppio registro “santa e puttana”, vedasi lo stile repubblica che ho già più volte segnalato, di nuovo a mettere in prima pagina le nostre facce indignate e il bel “Bside” della Belen di turno??

Non regge. No, non regge. Sfruttate e usare ad uso e consumo di qualcuno, a dx e sx.

Riportiamoci a casa il nostro “Bside” e cominciamo a rivendicare le nostre scelte. Smettendoci di “farci parlare addosso” ….

 

Chiudo con la visione di due donne: una vera /  e una un pò meno.

Dove spiace dirlo la differenza la fa (togliendo l’audio) la chirurgia plastica. Ma di questo rimando ad altro post.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...