PONTITIBETANI

Zone Temporaneamente Autonome


Lascia un commento

Shine on you crazy diamond

Quando diventi grande ringrazi di essere uscita dal lungo tunnel dell’adolescenza, dall’incertezza, dalla fragilità di essere sempre senza sicurezze e senza pelle. E ringrazi che qualcuno/qualcosa, invece, allora abbia impresso indelebilmente nella tua vita cose come questa. Un tatuaggio musicale che rivolta il cervello e lo stomaco, quasi come se a passare fossero stati milioni di anni, e secondi insieme. Eppure sei ancora lì.

Remember when you were young

You shone like the sun.

Shine on you crazy diamond.

Now there’s a look in your eyes

Like black holes in the sky.

Shine on you crazy diamond

You were caught on the cross fire of childhood and stardom,

Blown on the steel breeze.

Come on you target for faraway laughter

Come on you stranger, you legend, you martyr, and shine!

Annunci


2 commenti

Post “per grazia ricevuta”

La figlia grande, per “grazia ricevuta” e’ in fase di uscita dalla media, e ci prepariamo tutti (con sollievo infinito) il commiato ai professori e all’esperienza come genitore e come rappresentante dei genitori.

Uscire da una esperienza deludente meriterebbe più di un post, che dia forma alla fatica, alla stranezza di una esperienza poco interessante … Anche se lei, la pargola 14enne, io spero, visto l’impegno nello studio, i risultati brillanti (“core de mamma” lasciatemi questa bieca e residuale soddisfazione) e le conquistate amicizie con i coetanei ne uscirà comunque formalmente “bene”… Certo non è solo quello che avrei voluto fosse la scuola … e io sono la “solita” mamma italiana …

Ecco il mio saluto ai prof …

Continua a leggere